Home Events Rappresentazione della rappresentazione – Mostra di Rita Albertini

Rappresentazione della rappresentazione – Mostra di Rita Albertini

E’ dal felice incontro con il personaggio e la pittura della Albertini, protagonista indimenticabile degli ultimi due libri pubblicati della saga familiare di Romana Petri e dall’amichevole rapporto nato con la scrittrice, che è scaturita l’occasione di conoscere la vera pittrice e le sue opere e quindi l’idea di questa mostra dal titolo “Rappresentazione della rappresentazione”.

L’Associazione Ideerranti che ha nella promozione della cultura in tutte le sue forme il focus del proprio oggetto sociale, è orgogliosa di cimentarsi per la prima volta con l’organizzazione di una mostra di pittura e di offrire al pubblico la possibilità di conoscere da vicino Rita Albertini, un’artista dalla sensibilità unica.

Si tratta di una mostra antologica che ci fa fare un viaggio attraverso tutte le fasi della pittura di Rita Albertini. Un viaggio di oltre vent’anni, dove, pur attraverso significativi mutamenti nella sua tavolozza, centrale pare restare l’espressione di una profonda spiritualità, nel rapporto con gli animali, spesso presenza rassicurante nelle sue tele, con figure umane avvolte in atmosfere oniriche, o con i suoi rivoluzionari dal cammino rischiarato da un Astro ricorrente, che lei stessa definisce “impossibile rivelazione dell’Universo”.

Rita Albertini è nata a Perugia ed è laureata in Medicina e Chirurgia. Dal 1986 inizia a frequentare l’Accademia di Belle Arti di Perugia, Scuola libera del Nudo, sotto la guida del Maestro Bruno Orfei. Tra le mostre personali: Perugia, Sala del Grifo e Leone; Lissone (MI), Open Art Cafè; Civita di Bagnoregio (VT), Palazzo Comunale; Gubbio, Palazzo dei Consoli, Sala degli Arconi; Perugia, ex Chiesa S.Maria della Misericordia; Perugia, Rocca Paolina, Sala del Caminetto; Perugia, galleria IpsoArt’sGallery; Perugia, galleria Spazio Arte; Perugia, galleria Il Gianicolo; Perugia, Domus Volumnia; Deruta, Freemocco’s House; Perugia, CreditoCooperativoUmbro, sala Carattoli; Perugia, Spazio 121; Perugia, Fuseum; Roma, Fondazione Besso; Spoleto, intervento in Chiesina Madonna del Pozzo. Inoltre ha esposto in numerose mostre collettive a Perugia, Terni, Roma, Milano. Presente in Terra di Maestri, Artisti Umbri del ‘900, VI.  Partecipa a “Cazzotto” interventi d’arte nel centro di Perugia, 2017, 2018, 2019.  Partecipa a “Cuori Accesi Arte”, Perugia, 2020-21. Nel 2005, presso l’Università per Stranieri di Perugia, Facoltà di Lingua e Cultura Italiana, è stata discussa la tesi di laurea “Rita Albertini – Tra realtà, sogni e fantasia”, di M.Scicchitano. Nel 2018, presso l’Accademia di Belle Arti di Brera (MI), è stata discussa la tesi di laurea “L’irriducibilità della soggettività. Rita Albertini in mostra a S.Carpoforo”, di L.C.De Pascalis. Hanno scritto di lei: Bruno Orfei, Giuseppe Maradei, Gustavo Cuccini, Mimmo Coletti, Carlo Sliepcevic, Emidio De Albentiis, Antonella Pesola, Massimo Duranti, Andrea Baffoni, Davide Silvioli.

Date

Ott 07 - 28 2022
Expired!

Time

17:30 - 20:00
Category
QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *